Aggiornamento sull’ambiente PADI eLearning

In un tentativo di offrire ai subacquei PADI un elegante percorso d’utilizzo dal punto di acquisto al completamento del prodotto, PADI ha come priorità i prodotti digitali. PADI è sempre stata leader mondiale nell’educazione dei subacquei e si è sempre impegnata a creare i migliori materiali di educazione per subacquei al mondo e a consegnarli al network globale di PADI Dive Center, Resort e Professionisti. I Membri PADI hanno sempre offerto le certificazioni subacquee più richieste al mondo e hanno sempre messo le persone in grado di esplorare il nostro pianeta oceano con sicurezza e competenza. Quindi, quali sono le novità? Il sistema è diventato molto più facile. PADI sta implementando alcuni principali aggiornamenti al neo-intitolato Ambiente eLearning.

Oggi, i Membri PADI inviano ai loro studenti un codice dall’On Line Processing Center per metterli in grado di accedere ai prodotti eLearning. L’utilizzatore, quindi, riceve un’email con un link per accedere al prodotto e un’opzione per scegliere la lingua in cui riceverà le comunicazioni email. Tutto ciò non è cambiato.

Ora, però, quando l’utilizzatore clicca il link ricevuto via email, viene indirizzato ad una pagina ridisegnata dove crea il suo account per accedere ai prodotti digitali. (Se lo ha già fatto, utilizza le sue credenziali per accedere ai nuovi materiali.) Anche la velocità e l’efficacia della procedura di accesso e registrazione sono state significativamente migliorate.

Il nuovo ambiente è pulito e ordinato. C’è una barra dei menu in alto che permette una navigazione elegante e semplice. Si può accedere facilmente a PADI.com (cliccando sul logo o sulla voce PADI.com nella barra dei menu), è semplice cambiare lingua e c’è un’opzione di aiuto dove l’utilizzatore potrà trovare il numero per chiamare (o cliccare un link per inviare un’email) l’ufficio PADI della sua regione. Inoltre, c’è la popolarissima opzione per chi dimentica la password, dove l’utilizzatore può digitare il suo indirizzo email e ricevere un link per ripristinarla. Icone informative offrono informazioni addizionali in caso di necessità. È un’interfaccia ordinata e semplice ed è difficile confondersi.

Una volta che l’utilizzatore vi accede, avrà l’opzione di confermare o cambiare il suo indirizzo. Ora, l’icona in alto a sinistra cambia da PADI a PADI eLearning®, confermandogli che si trova nell’Ambiente eLearningTM dove si trovano i suoi corsi (il sottotitolo “I miei corsi” lo conferma). Un pannello semplice e ordinato identifica ogni corso. Per accedere a qualsiasi sessione del suo pak di certificazione, l’utilizzatore può cliccare sull’immagine nel pannello o sul pulsante “Visuallizza i corsi”. Tutto ciò è chiaramente elencato e continuamente accessibile, con semplici link e (uno dei maggiori miglioramenti) un solo accesso all’ambiente eLearning.

Nei suoi materiali eLearning, l’utilizzatore può vedere tutti i componenti del suo pak: il prodotto per tablet, il manuale in bassa risoluzione, la eRDPML e l’eTraining Dive Log completo di un link a ScubaEarth dove questo risiede (invece di dover nuovamente accedere a ScubaEarth). Ovviamente, i componenti variano a seconda del corso.

Il risultato finale è un ambiente molto più organizzato e ordinato. La barra dei menu segue l’utilizzatore dovunque egli vada, in modo che sia sempre a sua disposizione. Per chi utilizza l’eLearning, l’esperienza è diventata molto più semplice. Ma non è finita qui: ci saranno molte altre implementazioni in futuro.

Termini e condizioni/Requisiti tecnici

Tablet e dispositivi mobili
• Tablet e telefonini iOS – Sistema operativo 9 (con supporto limitato) 10 e 11. Versione corrente e le due precedenti
• Tablet e telefonini Android – Sistema operativo Nougat ed Oreo. Versione corrente e le due precedenti

Desktop/Web Viewer
• Mac OSX 10.10 o successivo con le due più recenti versioni del browser Safari, Chrome, o Firefox
• Windows 7 o 8.x con le due più recenti versioni del browser Chrome, Firefox, o Internet Explorer 11 o successivi
• Il Desktop Web Viewer non è supportato su tablet o telefonini

This post is also available in: en hr el sv ar nl fr de pl ru es tr