Come essere un efficace assistente in acqua libera

Un assistente certificato gioca un ruolo chiave durante l’addestramento in acqua libera, specialmente quando condizioni meteo, problemi con l’attrezzatura e altre variabili possono creare problemi a studenti e istruttore.

Patrick Hammer, PADI® Course Director di Scuba Emporium, Illinois, USA dice: “Quando un istruttore lavora con un assistente certificate, è come essere un pilota ed un co-pilota. Una persona può far volare un aereo, ma in due il volo è più sicuro e tranquillo.”

Per imparare di più su come essere un efficace assistente durante l’addestramento in acqua libera, leggi i suggerimenti qui sotto.

Comunicazione prima della lezione

Prima di iniziare la lezione, vediti o invia un messaggio all’istruttore per discutere su ciò che serve di attrezzatura, sulla sequenza degli esercizi, sulle problematiche degli studenti e per dare un’occhiata alle previsioni meteo.

Kevin O’Brien, PADI Course Director del PADI Five Star IDC VIP Diving a Bonaire, dice: “Cercate di lavorare come una squadra per determinare il modo più efficace per portare a termine gli esercizi necessari: acqua alta e bassa, in superficie o sott’acqua. Ciò è particolarmente importante per l’addestramento multilivello. Inoltre, discutete come verrà condotta la parte di escursione.”

Preparazione dell’attrezzatura e sicurezza

Assicurati che l’attrezzatura sia funzionante e valuta di quale attrezzatura lo studente ha bisogno per soddisfare i requisiti di esecuzione.

“Un assistente efficace si assicurerà che, all’occorrenza, sia disponibile l’attrezzatura di tipo specialistico richiesta per l’immersione,” dice O’Brien. “Ad esempio, quando si conduce l’immersione di navigazione nel corso Advanced Open Water, ci sarà bisogno di una cima o di un reel per misurare 30 metri/100 piedi, e i tuoi studenti subacquei avranno bisogno delle bussole.”

Oltre all’attrezzatura, assicurati di avere una lavagnetta per controllare la lista dei subacquei quando entrano ed escono dall’acqua. Porta le lavagnette appropriate per il corso, in modo da essere sicuro dei requisiti di profondità degli esercizi e, nell’appendice della PADI’s Guide to Teaching, controlla la lista dei problemi più comuni per gli studenti.

Prima dell’immersione

Arriva presto e monta l’attrezzatura prima che arrivino gli studenti. “Molte delle nostre immersioni di addestramento iniziano la mattina presto, quando fa ancora freddo. È importante che lo staff arrivi per tempo e prepari bene tutto il necessario, in modo che possano aiutare gli studenti. In questo modo nessuno prende freddo,” dice Hammer.

Cerca di anticipare sempre il tuo istruttore, in modo di essere sicuro che la classe possa passare da un’attività all’altra in modo efficace. “Un buon assistente certificato dovrebbe ragionare, riuscire ad anticipare i bisogni della classe senza che l’istruttore glielo debba chiedere, “dice Hammer. “Ad esempio, mentre lavoro con gli studenti, l’assistente certificato può montare l’attrezzatura o mettere la boa.”

Sott’acqua

Fa’ in modo di tenere sempre insieme al gruppo degli studenti e assicurati che l’istruttore sappia sempre dove sei. Se uno studente si separa inaspettatamente dal gruppo, per prima cosa pensa alla sua sicurezza mentre, nello stesso momento, avverti l’istruttore con uno shaker o un altro strumento di segnalazione acustico.

“Un buon assistente certificato è in grado di tenere unita la classe e assicurarsi che tutti stiano vicini, prestando attenzione agli studenti con cui non sto lavorando ed evitando che si allontanino,” dice Hammer.

Vogliamo sottolineare l’importanza di prestare attenzione a tutto quanto succede intorno a te. Un buon assistente presta attenzione all’istruttore e agli studenti nello stesso momento, sempre. Se devi lavorare con uno studente, guardati spesso intorno per vedere cosa stiano facendo gli altri. Mentre controlli la scorta d’aria di un subacqueo, il loro compagno potrebbe risalire velocemente.

Inoltre, un buon assistente mantiene gli studenti sempre concentrati sull’addestramento. Prima di far notare eventuali creature marine e dimostrare le tue perfette bolle a forma di anello, aspetta che abbiano terminato gli esercizi.

Speriamo di essere riusciti a darti qualche nuovo suggerimento. Se ne hai di aggiuntivi, scrivilo pure nei commenti.

Inoltre, leggi il nostro blog precedente su come essere un assistente efficace in acqua confinat

This post is also available in: en nl fr de ru es