GDPR – Nuovi regolamenti sulla privacy in Europa

 

Probabilmente, avrai sentito che è entrato in vigore il regolamento generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation – GDPR). Sai anche di cosa si tratta e chi è responsabile della sua implementazione? Eccoti una panoramica per capire meglio.               

Che cos’è il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)?

Il regolamento GDPR sostituisce la direttiva sulla protezione dei dati del 1995 (Direttiva 95/46/CE) ed è stata ideata per unificare le normative sulla protezione dei dati in tutta l’Unione Europea e allo stesso tempo offrire miglior controllo e protezione dei dati per i suoi cittadini.

Perché è entrata in vigore?

Il mondo odierno si basa su dati di ogni tipo ed è molto diverso da quello in cui era stata scritta la direttiva del 1995. Molte delle misure originali sono e rimangono ancora valide, ma il crescente numero di violazioni di dati e di privacy hanno reso necessario l’aggiornamento di questa normativa per alcuni motivi, tra cui la necessità di proteggere i cittadini UE.

In che modo la GDPR è diversa dalla direttiva del 1995?

A chi si applica?

Cosa implica la conformità al regolamento?

  • Data la complessità di questo regolamento, la piena conformità ad esso potrà variare. Per maggiori informazioni, rivolgiti ad una fonte qualificata, come il tuo consulente professionale o quello legale.

Da quando ci si dovrà conformare al regolamento?

  • Dal 25 maggio 2018

Ci sarà un periodo di grazia?

  • Il Parlamento Europeo ha approvato il GDPR nell’aprile 2016 ed è stato ufficialmente pubblicato nel maggio dello stesso anno. Non c’è periodo di grazia.

Dove posso trovare maggiori informazioni?

Fonti:

Dichiarazione di non responsabilità

Il materiale in questo articolo non costituisce consulenza legale o simile, e viene solamente offerto come informazione generica. Ti raccomandiamo di contattare il tuo consulente generale o legale.

This post is also available in: en ar nl fr de pl ru es