Le tue informazioni di contatto come affiliato sono aggiornate?

Senza accurate informazioni di contatto per i suoi affiliati, PADI non può consegnare in maniera affidabile benefici e importanti informazioni relative agli standard. Assicurati di aggiornare i tuoi dettagli personali ogni volta che il tuo indirizzo postale o di email, il numero di telefono o di fax cambiano, e di mantenere aggiornata la località dove insegni.

Puoi vedere le tue informazioni di contatto che PADI ha correntemente in archivio effettuando l’accesso al sito PADI Pros (se devi aggiornarle, vai su Il mio account e clicca su Update Address Info). Se dovesse mancare qualcosa o esserci qualche inesattezza, puoi facilmente aggiornare i dati online o, se preferisci, puoi metterti in contatto con il reparto Customer Relations all’indirizzo customerservices.emea@padi.com o al numero +44 (0) 117 3007234, per fornire dettagli aggiornati. È inoltre importante per noi avere le tue preferenze di lingua, perché vogliamo comunicare con te nella tua lingua preferita.  Qualora non fossimo in grado di farlo, utilizzeremo l’Inglese.

Perché è importante mantenere aggiornate tutte le informazioni personali?

  • Benefici per gli affiliati.

Assicura che tu continui a ricevere tutti i benefici della tua affiliazione PADI, inclusi The Undersea Journal e i Training Bulletin (la cui lettura è un requisito per tutti gli affiliati PADI).

  • Informazioni specifiche alla regione.

Ti permette di accedere ad importanti informazioni specifiche alla tua regione, come i requisiti assicurativi ed informazioni riguardanti regolamenti locali pertinenti alla subacquea.

  • Semplificazione della tua comunicazione con PADI.

Minimizza qualsiasi ritardo nell’elaborazione di certificazioni, assicurando che qualsiasi corrispondenza o richieste relative alla tua affiliazione, alle applicazioni o alle certificazioni inviate siano gestite dal reparto di pertinenza presso l’ufficio PADI più idoneo.

  • Suggerimenti e consigli di addestramento.

Aggiornare i tuoi dettagli di contatto correnti, inclusa la tua lingua preferita, significa che continuerai a ricevere comunicazioni specificamente mirate alla tua regione, cosa che ti fornirà utili suggerimenti e consigli di addestramento rilevanti per il tuo ambiente locale e dettagli di futuri webinar, tra cui il Training Bulletin Live, così come informazioni riguardanti le ultime iniziative di vendita e di marketing nella tua zona.

Non perdere altro tempo – visita oggi il sito PADI Pros per controllare i tuoi dettagli personali di contatto!

Una forza per il bene: i “restauratori”

Una delle caratteristiche dei subacquei e della tenacia dello spirito umano è che, quando ci troviamo di fronte ad una sfida, ne valutiamo l’entità e poi troviamo il modo di risolverla. Affrontiamo il problema del declino e dello stress a cui sono soggetti i coralli nello stesso identico modo. I subacquei, in collaborazione con gli scienziati, sono oggi i fautori di una dozzina di iniziative di restaurazione del corallo, con ricerche e procedure di coltivazione e trapianto, di crescita e diffusione del corallo. Nell’ultimo articolo pubblicato sul mio blog, ho creato un link al Coral Restoration Project, creato dal Dott. David Vaughan del Mote Marine Laboratory, un subacqueo che diede vita ai primi vivai di corallo e scoprì come accelerare la crescita del corallo dalle 25 alle 40 volte rispetto al passato. La sua scoperta è una delle svolte fondamentali di cui avevamo bisogno per iniziare a ripopolare il corallo su larga scala; e questo è solo un esempio.

Parliamo, ora, del PADI AmbassaDiver Andre Miller MSc, nelle Barbados. Dopo aver capito che documentare il declino del corallo è importante ma non ne è la soluzione, Andre ha creato un’iniziativa locale per riposizionare i coralli in pericolo e ripopolare quelli danneggiati. Con un tasso di sopravvivenza di oltre il 90%, quest’iniziativa è stata già adottata in diverse località dei Caraibi. Visita questo link per vedere quali sono e per osservare alcune incredibili immagini prima e dopo l’intervento.

Ecco un altro esempio. Il Coral Restoration Foundation e Curacao. Con un’ampia partecipazione da parte dei PADI Dive Center locali, dei turisti subacquei e della comunità subacquea locale, il loro sforzo si concentra sui coralli a corna di cervo e a corna d’alce, importanti perché forniscono struttura e habitat e, tuttavia, sono considerati in pericolo dalla US National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). Oggi, la Coral Restoration Foundation, situata a Key Largo in Florida, ha la capacità di far crescere ogni anno oltre 22.000 coralli pronti per i reef e, a tutt’oggi, ne ha trapiantati oltre 74.000 sulla Florida Reef Tract.

Si potrebbero occupare pagine intere con l’elenco dei modi in cui i subacquei sono fondamentali per la restaurazione e la ripopolazione del mondo sommerso, ma qui vorrei soffermarmi su tre punti importanti:

Primo: anche tu puoi trovare il tuo posto nell’attività di restaurazione del corallo. Dirigiti verso i mari tropicali e vedrai che la comunità subacquea locale starà sicuramente facendo o iniziando a fare qualcosa e avrà bisogno del tuo aiuto, dal momento che la restaurazione del corallo necessita dei subacquei. C’è molto da fare per quanto riguarda la cura e la manutenzione nella coltivazione e nel trapianto del corallo e bisogna farlo bene. Diversi operatori subacquei insegnano le specialità distintive PADI Coral Restoration o organizzano esperienze che ti permettono di partecipare in modo pratico. Se abiti in zona e puoi prenderne parte regolarmente, ancora meglio. Inoltre, le colonie coralline che trapianterai domani potrebbero essere ancora lì – e molto più grandi – quando, in un futuro lontano, i tuoi discendenti vi nuoteranno vicino. Incredibile, non trovi?

Secondo: l’attività di salvaguardia è centrale alla restaurazione. Sebbene l’attività di restaurazione stia aumentando a livello globale, il declino del corallo è ancora maggiore. Per ridurre questo divario, dobbiamo prenderci cura delle cause che accelerano la perdita di corallo tanto quanto il trapiantarne di nuovi. Oltre a ciò, l’attività di trapianto non funziona se il nuovo corallo non riesce comunque a sopravvivere. Così, ogni volta che riduci la tua impronta di carbonio, che ricicli la plastica, che riduci la quantità di rifiuti, che scegli di mangiare pesce in modo sostenibile, che voti per la salvaguardia e la conservazione delle risorse acquatiche e dell’ambiente marino, ecc., stai dando il tuo contributo alla restaurazione del corallo.

Terzo: dobbiamo essere realisti ma anche ottimisti. Una forza composta da oltre venticinque milioni di subacquei è travolgente e, con una grandezza oltre dieci volte superiore a quella della forza militare più grande al mondo ed un costante impegno per un pianeta sano e vivibile, è una forza positiva in grado di cambiare le cose. Per cui, come ho detto prima, i mari sono in pericolo, ma la situazione è tutt’altro che senza speranza, dal momento che tu sei schierato dalla loro parte. Stiamo già facendo molto, ma dobbiamo fare di più e più velocemente. Se non sai ancora quale sarà il tuo contributo, inizia ora il tuo percorso e proponi discussioni costruttive.

Dr. Drew Richardson

PADI President & CEO

Approfitta di PADI Travel™ per i Tuoi Prossimi Viaggi di Gruppo

Hai già capito che viaggi e immersioni vanno mano nella mano. Probabilmente sai anche che la maggior parte dei subacquei faranno tanti viaggi subacquei in giro per il mondo nel corso della loro vita. Utilizza questo dato a tuo favore e sappi che offrire ai tuoi clienti la possibilità di fare viaggi di gruppo non può che portare successo al tuo business.

I Vantaggi di Organizzare Viaggi di Gruppo

Includere i viaggi nella tua attività è stato provato che sia una maniera per attirare nuovi subacquei e per continuare a brevettare i subacquei già attivi. La promessa di poter acquisire nuove abilità e di esplorare posti nuovi incoraggia i subacquei a iscriversi a più corsi e a comprare più attrezzatura. PADI Dive Center di successo vendono viaggi di gruppo verso affascinanti destinazioni subacquee facendo leva sul desiderio dei loro clienti di vivere nuove avventure. I viaggi di gruppo alimentano il coinvolgimento, costruendo una comunità di viaggiatori leali al tuo business. Questo rende il viaggio subacqueo vantaggioso per tutti coloro che ne sono coinvolti.

Perché Organizzare Viaggi di Gruppo con PADI Travel?

Fortunatamente, non devi partire da solo quando prenoti un viaggio di gruppo. Associati a PADI Travel per i tuoi viaggi e avrai accesso a:

  • Sconti di gruppo imbattibili – PADI Travel offre i migliori prezzi e le migliori condizioni che puoi trovare in giro. In quanto agenzia di viaggio internazionale con il potere di raggiungere più clienti e con potere di acquisto, PADI Travel ha la possibilità di offrire condizioni e tariffe competitive quando prenoti i tuoi viaggi di gruppo. Con PADI Travel avrai accesso a sconti di gruppo imbattibili (anche note come commissioni) che potrai decidere se dare ai tuoi clienti o se ti possono servire per aumentare i tuoi margini.
  • Accordi speciali – Il Team di PADI Travel negozia accordi speciali che possono includere qualsiasi cosa: dall’aria arricchita nitrox gratuita ad altri sconti generali significativi. Puoi risparmiare molto assicurandoti le offerte speciali disponibili per il tuo prossimo viaggio.
  • Posti extra – Una delle promozioni più popolari per i viaggi di gruppo prenotati con PADI Travel è quello di avere dei posti extra. Qualche volta ci sono delle cabine, stanze, attrezzature libere o in più o altre condizioni speciali per prenotazioni di gruppi molto grandi. Di nuovo, puoi decidere come gestirti questi extra se aumentando i margini o dando i posti ai tuoi clienti o staff.
  • Assicurazione medica subacquea – Ogni subacqueo nel tuo gruppo beneficerà dell’assicurazione medica subacquea integrativa offerta a ciascuna prenotazione. Questo significa che si riducono i costi extra e ci sarà un risparmio maggiore per il tuo gruppo.

Vantaggi Ulteriori

Se non dovessi occupare tutti i posti per il tuo viaggio, PADI Travel puoi aiutarti a riempirli. Il futuro PADI Travel Marketplace raggiungerà persone globalmente e aiuterà i subacquei a connettersi con te così da riempire i tuoi viaggi.

Un ulteriore vantaggio è che PADI Travel lavora come tuo tour operator personale. Se dovesse sorgere qualsiasi problema con i tuoi clienti, prima o dopo la partenza, PADI Travel è responsabile di prendersi cura di questi problemi. Un team di assistenza di prim’ordine, 24/7, è a disposizione non solo per aiutarti a organizzare e a metter a punto il tuo viaggio di gruppo, ma anche per affrontare qualsiasi problema o questione che potrebbe venir fuori in qualsiasi momento. Questo praticamente ti leva molti di tutti quei grattacapi legati all’organizzazione del viaggio e riduce il tuo personale carico di lavoro.

Puoi approfittare anche del team esperti di viaggi subacquei di PADI Travel per migliorare le tue conoscenze sulle principali destinazioni subacquee al mondo. Utilizza queste informazioni per consigliare i tuoi clienti e per aumentare le tue prenotazioni. PADI Travel ti può aiutare a organizzare, pubblicizzare e portare avanti viaggi di gruppo di successo in giro per il mondo. La prossima volta che organizzi un viaggio chiedi semplicemente una quotazione non vincolante e scopri nuove maniere per appassionare i tuoi clienti.

I Subacquei Fanno Già la Differenza

Quando senti cosa dicono gli studi sulla pesca eccessiva, il cambiamento climatico globale, la decolorazione dei coralli, la pesca delle pinne di squalo…e la lista va avanti…è normale domandarsi se la situazione è senza speranza. Avremo ancora le barriere coralline tra 30 anni? Ci sarà ancora qualcosa di vivente nei mari tra 50 anni?

Si, e si. I mari affrontano sfide incredibili, ma hanno degli alleati formidabili – tu, io e tra oltre 25 milioni di subacquei in giro per il mondo. Non è solo il fatto che tu e i tuoi compagni subacquei potete fare la differenza, ma che fate già la differenza attraverso gli sforzi personali come riciclare, consumare responsabilmente solo pesce sostenibile, ridurre l’inquinamento e promuovere la preservazione di animali marini in estinzione. Questo è un impegno vitale, nessuno di questi è sprecato, con milioni (e sempre di più) subacquei e non-subacquei, che fanno del loro meglio – il che è eccezionale. Ma rispetto ad alcuni gruppi esterni alla subacquea, i subacquei tirano le redini della gestione e della leadership ambientale. Oltre a essere in prima linea sulla conservazione e la salvaguardia, i subacquei sono in prima linea nella ricostruzione.

Lo sapevi che, insieme gli scienziati, i subacquei aiutano a far crescere e ad aggiustare i coralli? Utilizzando stampe in 3D per creare strutture artificiali dove i coralli reali e le specie che vivono sui coralli possano vivere? Rimuovere i rifiuti (come le plastiche!) dalla maggior parte dei siti subacquei? Ripiantare mangrovie, alghe e altre piante vitali per i coralli e per la salute degli oceani? Utilizzare metodi diversi per proteggere e ripopolare tartarughe, pesci ed altre specie? Raccogliere dati è necessario per identificare e adottare nuove soluzioni e migliorare quelle già esistenti? Vogliamo insegnare ai bambini e alle persone cosa stiamo imparando e dimostrare che possiamo fare la differenza in modo da poter continuare a salvare e far crescere il pianeta. Questi non sono piccoli esperimenti locali – sono iniziative già esistenti, e già in opera e con risultati provati.

La verità è che, affrontiamo una minaccia molto più grande delle problematiche legate ai mari, ed è: la perdita di speranza. Non vogliamo nascondere le teste sotto la sabbia, ma non vogliamo neanche vedere tutto nero. Ci sono migliaia di barriere coralline in salute e altrettanti siti subacquei in giro per il mondo. Per restare informati, innovativi e impegnati, non possiamo solo visitarli, ma dobbiamo anche preservarli, imparare da loro e utilizzare ciò che impariamo a nostro vantaggio per ricostruirli e aggiustarli.

Credo in un realismo ottimista e ho speranza nel futuro, in parte perché i dati supportano l’ottimismo e poi anche perché non abbiamo scelta. La mancanza di speranza porta all’inattività, alla rassegnazione e all’arresa, che non risolvono nulla. La speranza ancora le nostre anime al possibile, all’azione, e a fare ciò che è necessario fare. Questo non significa avere la sindrome di Pollyanna – nessuno si aspetta che l’ambiente globale possa tornare a essere come nel 1618 – ma può essere vibrante, in salute e in crescita. Una Terra in salute con mari in salute può essere il massimo dell’eredità da lasciare ai nostri figli e ai loro futuri bambini.

Dr. Drew Richardson
PADI President & CEO

PADI Programma di riconoscimento di eccellenza

Tutti noi siamo diventati professionisti PADI per diverse ragioni, ma un concetto che condividiamo è che la subacquea ha la capacità di cambiare le nostre vite in meglio e, allo stesso tempo, far conoscere un mondo nuovo a molte persone.

È importante che noi riconosciamo l’ottimo lavoro fatto dai nostri Membri e Dive Center PADI, in modo che PADI rimanga il marchio più forte nella subacquea. Il programma “Recognition of Excellence” riguarda i Membri PADI che hanno ricevuto un particolare elogio dai loro studenti. Grazie ai commenti dei vostri studenti, giunti in ufficio tramite un Questionario di Valutazione del Corso (CEQ), un’email o una telefonata, siamo in grado di inviarvi un certificato di riconoscimento, il “Certificate of Excellence”. Questa è una piccola dimostrazione di apprezzamento per il fantastico lavoro che continuate a fare come professionisti PADI nella regione EMEA.

Oltre a ciò, ogni mese selezioniamo le testimonianze più coinvolgenti, ricevute sia per i Membri individuali che per i centri da tutta la regione EMEA, in modo che possano essere presi in considerazione per la competizione “Member of the Month”, il cui vincitore viene scelto da un comitato di selezione formato da personale chiave di tutti gli uffici PADI. L’essere nominati tra così tanti PADI Instructor e Dive Centre nella regione EMEA, e ancor di più al mondo, è un risultato incredibile.

Non perdete il “Member of the Month” per il mese di luglio!

A tutti i PADI Divemaster: ricordatevi di rinnovare la vostra affiliazione!

Come PADI Divemaster, sei un modello di ruolo per tutti i subacquei al mondo, e offri una guida e la motivazione agli altri per diventare ambasciatori dell’oceano. Che tu stia lavorando in una località remota o in un centro subacqueo locale, la tua affiliazione come PADI Divemaster ti apre un mondo di opportunità.

Rinnova la tua affiliazione aderendo al Rinnovo Automatico PADI entro il 6 novembre 2018, e risparmierai almeno il 25%* sulla tua affiliazione annuale

Benefici legati al servizio di rinnovo automatico:

  • Risparmia almeno il 25%* sulla tua affiliazione annuale
  • Nessuna interruzione temporale della tua affiliazione e, quindi, nessun bisogno di riaddestramento o revisione
  • Completo controllo sulla tua affiliazione: puoi attivare o disattivare, in qualsiasi momento direttamente sul sito PADI Pros, il servizio di rinnovo automatico

Quindi, quali sono i benefici nel continuare la tua affiliazione professionale come PADI Divemaster?

  • Accesso agli ultimi strumenti educativi digitali PADI – Continua la tua educazione con i prodotti digitali PADI, disponibili in 25 lingue su tutti i dispositi Questa esperienza di apprendimento globale ti permette di studiare ovunque tu sia in modo affidabile.
  • Riconoscimento globale del marchio – Con oltre 6.500 PADI Dive Shop in tutto il mondo, fai parte di una marchio subacqueo leader a livello mondiale e di una comunità PADI di oltre 135.000 professionisti affiliati.
  •  Poter continuare la tua carriera e cambiare la vita degli altri – I Divemaster che hanno completato il corso Discover Scuba Diving Leader sono in grado di far conoscere la subacquea, in acqua confinata, agli studenti. Non solo, ma i Divemaster che hanno completato certi corsi PADI e Project AWARE Specialty Instructor (con i PADI Specialty Instructor Trainer) possono insegnare questi corsi.
  • Viaggiare in tutto il mondo – Fai di ciò che ami la tua carriera a livello globale, e migliora le tue abilità e competenze subacquee mentre fai da mentore e guida agli altri.
  •  Accesso alla Bacheca degli annunci di lavoro – Si trova sul sito PADI Pros e ti permette di trovare offerte di lavoro in tutto il mondo e di pubblicare le tue richieste professionali.
  •  Accesso ai Member Forum, Webinar, seminari e aggiornamenti su PADI Pros.
  •  Eventi PADI a livello mondiale – Partecipa ad uno degli eventi globali PADI, come la AWARE Week, il Women’s Dive Day e i numerosi eventi Dive Against Debris.

 Cosa stai aspettando? Iscriviti al servizio di rinnovo automatico e risparmia sulla tua affiliazione come PADI Divemaster per il 2019.

 Iscriviti adesso

Scopri perché il tuo viaggio come Divemaster PADI è semplicemente unico ed è un’esperienza che ti cambia la vita.

*Questa offerta consiste di un risparmio di almeno il 25% rispetto alla normale tariffa di rinnovo.

 

Come dare il proprio contributo durante la AWARE Week

Che tu sia un Istruttore PADI® certificato ad insegnare una delle specialità Project AWARE®, un proprietario di un centro subacqueo o un PADI Divemaster con una passione per la difesa dell’ambiente, ci sono innumerevoli modi con cui puoi celebrare l’oceano come ambasciatore subacqueo durante la AWARE Week, dal 15 al 23 settembre 2018.

Il prossimo settembre, per la prima volta su scala globale, verrà organizzata la AWARE Week, una collaborazione tra PADI e Project AWARE durante la quale la comunità subacquea si riunirà per nove giorni di educazione e attività ecologiche.

Come puoi dare il tuo contributo? Comincia con l’offrire le specialità della Project AWARE, tra cui la Project AWARE rivista, la AWARE Shark Conservation Diver e la Dive Against Debris®. Dall’apprendere nuove nozioni sugli squali al capire in che modo i rifiuti arrivano nell’oceano, ciascun corso dà ai subacquei la possibilità di proteggere l’oceano, sia che si trovino sott’acqua o a terra.

RIGUARDO LE SPECIALITÀ:

Specialità Project AWARE

Con il corso di specialità aggiornato Project AWARE, i subacquei vengono a conoscenza della Project AWARE come di un movimento globale e imparano a come prendere l’iniziativa a livello personale. Il corso, che non prevede immersioni, è ideale per subacquei e non, e si concentra sui “10 Consigli per Aiutare i Subacquei a Proteggere l’Ambiente Sottomarino”.

La specialità AWARE Shark Conservation Diver

Il corso di specialità AWARE Shark Conservation Diver educa gli studenti al valore che gli squali hanno per gli ecosistemi marini e per le economie locali. Il corso tratta delle cause alla base del declino delle popolazioni di squali, di cosa fare per diventare un loro difensore consapevole ed appassionato, e sgombera il campo dai tipici luoghi comuni sugli squali.

La specialità Dive Against Debris

Grazie alla specialità Dive Against Debris, i subacquei ottengono la conoscenza e le abilità per attivare il “science citizen” in loro stessi e per partecipare ai sondaggi Dive Against Debris sotto la guida di un professionista PADI.

CHI PUÒ INSEGNARE COSA:

Istruttori PADI

Tutti gli Istruttori PADI sono qualificati ad insegnare la specialità Project AWARE e possono richiedere di diventare Dive Against Debris e Shark Conservation Diver Specialty Instructor. Puoi partecipare ad un corso Specialty Instructor Training con un PADI Course Director o richiedere direttamente la specialità al tuo PADI Regional Headquarter (consulta il listino prezzi: il costo verrà completamente devoluto a Project AWARE).

PADI Assistant Instructor:

Tutti i PADI Assistant Instructor sono qualificati ad insegnare la specialità Project AWARE.

PADI Divemaster

I Divemaster possono richiedere la certificazione ad insegnare il corso di specialità Project AWARE dopo aver partecipato ad un corso Project AWARE Specialty Instructor con un PADI Course Director.

Vuoi saperne di più? Vai al sito AWARE Week appena lanciato e ottieni alcuni consigli su come organizzare o partecipare ad eventi nella tua zona.

 

Cavalcare uno squalo balena? Vergognoso ed inaccettabile!

Incredibile! Forse avrete visto il video virale di quei subacquei che, in Indonesia, cavalcano uno squalo balena. Ma veramente, al giorno d’oggi, qualcuno ha il coraggio di fare una cosa del genere? La cosa mi fa veramente infuriare!

Questo tipo di comportamento è inaccettabile per chiunque, dovunque e sempre, ma lo è specialmente per noi subacquei. È un grosso problema, non solo perché quel povero animale – già in condizioni di difficile sopravvivenza – viene aggredito fino allo sfinimento da alcuni subacquei (sebbene questa sia la parte preponderante), ma anche per l’intera comunità subacquea. Dovremmo comportarci da ambasciatori del mondo sommerso che, uniti, danno voce alla loro preoccupazione e al loro interesse per la protezione dei nostri mari, minacciati da abusi come lo sfruttamento eccessivo della pesca, i rifiuti in plastica, lo “spinnamento” degli squali e l’inquinamento su larga scala. La Salvaguardia degli Animali Marini è uno dei Pilastri del Cambiamento PADI e so per certo che la stragrande maggioranza dei subacquei – probabilmente oltre il 99,9% – supporta attivamente le iniziative della comunità a protezione degli oceani e non farebbe mai una cosa come quella che abbiamo visto nel video.

Ma questo video ci raffigura come ipocriti che si approfittano degli animali marini per il proprio divertimento. E non solo: questi subacquei hanno violato le leggi locali ed internazionali (dal 2013, infatti, gli squali balena sono una specie protetta dalla legge indonesiana) che la comunità subacquea ha lottato duramente affinché venissero implementate. I ricercatori ritengono che, in Indonesia, il numero degli squali balena sia diminuito del 63% negli ultimi 75 anni, di circa il 30% nell’Atlantico, con una riduzione totale di oltre il 50% negli ultimi dieci anni. Questo è il motivo per cui la IUCN (International Union for Conservation of Nature and Natural Resources) considera gli squali balena una specie in pericolo.

Gli squali balena sono animali marini intelligenti e vederne soffrire uno per mano di subacquei che vogliono solo divertirsi è scandaloso! Dovreste sentirvi scandalizzati anche voi e so per certo che molti di voi lo sono, viste le migliaia di commenti pubblicati dopo l’uscita del video e tutti quelli che continuano ad essere pubblicati. Ne ho notato qualcuno secondo cui i subacquei in questione (o alcuni di loro) sarebbero stati arrestati: confidiamo che la giustizia indonesiana sarà equa. Ciò dimostra che tali problematiche e la legge vengono prese seriamente, com’è giusto che sia.

Se non lo avete già fatto, fatevi sentire anche voi. Il mondo deve sapere che tutto ciò non ci rappresenta. Questa non è subacquea. La vostra voce è importante: come disse lo statista Irlandese Edmund Burke “Perché il male trionfi è sufficiente che le persone buone non facciano nulla.” Il silenzio è spesso percepito come assenso, e questo è inaccettabile! Fate sapere a tutti i non-subacquei – che abbiano visto le immagini – che il comportamento mostrato nel video è inaccettabile ed irresponsabile. Il fatto che voi diate un messaggio personale fa una grossa differenza e ha una particolare rilevanza, dal momento che siete subacquei, apneisti o entrambi. Tutti noi possiamo contribuire a far sì che questo incidente porti un cambiamento positivo, facendo conoscere ai subacquei – e non – la pubblicazione intitolata “Responsible Shark and Ray Tourism Guide” prodotta da una collaborazione tra Project AWARE, WWF e Manta Trust.

Come Lorax, il personaggio creato dal Dr. Seuss, parlava per conto degli alberi, così noi subacquei siamo i portavoce del mare. Siamo i difensori del nostro pianeta oceano: comportiamoci di conseguenza. Fate sapere a tutti che la grande famiglia dei subacquei è una forza positiva nel mondo e che non tollereremo questo tipo di comportamento.

Dr. Drew Richardson
PADI President & CEO

Vorresti aggiungere l’opzione Nitrox al tuo corso?

Con moltissimi operatori subacquei che offrono il corso PADI Enriched Air Nitrox (EANx), faremmo un disservizio ai nostri clienti se non promuovessimo l’opportunità di imparare ad usarlo durante le immersioni e non educassimo gli studenti sui suoi incredibili benefici. Chi, all’interno dei limiti ricreativi, non vorrebbe trascorrere più tempo sott’acqua?

Come professionisti PADI, sappiamo quali siano i benefici di immergersi con il nitrox, ma come comunicarlo ai clienti che entrano nel tuo centro sub? Potrebbero essere entrati solamente per imparare ad immergersi e noi chiediamo loro altri soldi per immergersi con qualcosa chiamato nitrox.

Quindi, come educhiamo i subacquei ai benefici dell’immergersi con il nitrox?

  • Promozione naturale.

Quando possibile, una delle prime cose è di far immergere tutto il tuo staff con il nitrox. La naturale curiosità degli studenti farà sì che, durante un corso, rivolgano al Divemaster la fatidica domanda: “Che cos’è il nitrox?”

  • Spiegare bene il valore dei soldi spesi in più.

Se sei anche nella posizione di offrire nitrox ai tuoi studenti, accertati di spiegare bene perché il costo extra è più che compensato dal maggior tempo disponibile sott’acqua. I subacquei che non hanno la certificazione PADI Enrich Air Diver presto faranno la fila per iscriversi al corso. Se offri pacchetti subacquei, perché non valuti la convenienza di offrire ai tuoi subacquei il nitrox “gratuito” o “incluso” nel pacchetto stesso.

  • Aumento del tempo di fondo.

Utilizza un esempio per dimostrare agli studenti il valore di usare PADI EANx quando si immergono in un popolare sito d’immersione. Ad esempio, usando un computer subacqueo in modalità “planning”, puoi dimostrare ai tuoi studenti di quanto possono estendere il tempo di una loro immersione a 21 metri:

  • Usando aria, il tempo di fondo è di 37 minuti
  • Usando EANx al 40% (il massimo consentito per un subacqueo Enriched Air Diver), il tempo di fondo è di 89 minuti!

In questo caso, gli 89 minuti sono una dimostrazione per il subacqueo di quanto più a lungo possa rimanere sott’acqua, ad un costo minimo. Per far capire la convenienza ai tuoi studenti e per coinvolgerli, fai in modo che calcolino il costo per minuto del tempo che trascorrono sott’acqua e si convinceranno subito che il nitrox è di gran lunga l’opzione migliore. Se riuscirai ad applicare uno o entrambi questi suggerimenti, il corso si promuoverà da solo.

  • Integrare il corso.

Hai suscitato la curiosità dei tuoi studenti: come fai, adesso, ad integrare il PADI EANx con il corso a cui si sono iscritti? Come sappiamo, il corso PADI EANx può essere completato senza fare le immersioni, ma per un PADI Open Water Diver è una bella conquista immergersi realmente con il nitrox, dal momento che la Enriched Air Adventure Dive non può essere simulata. Il corso PADI EANx può, inoltre, essere insegnato assieme ad altri corsi Specialty Diver, ma alcuni – come il Deep Diver e il Wreck Diver – possono veramente beneficiare di un maggior tempo di fondo.

Nella sezione “Collegamenti fra i corsi” del tuo Manuale Istruttore, puoi vedere tutti i dettagli di come collegare i vari corsi tra di loro. PADI EANx è quello che offre maggiore flessibilità, da questo punto di vista, e può essere facilmente collegato con i corsi Open Water Diver, Advanced Open Water Diver così come con altre specialità.

  • Come offrirlo ai tuoi clienti.

Come ultima cosa, dovresti valutare il modo in cui promuovi il corso PADI EANx. Quando ti avvicini ai tuoi studenti, assicurati che il centro della discussione non sia sul costo aggiuntivo. Quando chiedi “Vorresti aggiungere l’opzione nitrox con il tuo corso?”, quello che fai è offrire, come esperto professionista PADI, il corso giusto per i tuoi studenti, in modo che possano ottenere il meglio dalle loro immersioni. Se tutto va bene, grazie a questa esperienza, decideranno di entrare a far parte del mondo della subacquea.

Programmi PADI al DEMA Show 2018

Programmi PADI al Westgate Las Vegas Hotel and Casino

PADI Social

Martedì, 13 novembre – 18:00-20:00
Salone: Paradise Pavilion North

Inizia la settimana del DEMA Show con il PADI Social nel salone Paradise del Westgate Las Vegas Hotel and Casino. Mentre festeggiamo i successi di quest’anno e ci prepariamo ad un nuovo entusiasmante anno, chiacchiera e crea contatti con i tuoi colleghi del settore subacqueo, con lo staff PADI e con centinaia di amici.

Course Director Update

Martedì 13 novembre – 7:30 -12:00
Salone: Paradise Pavillion North

Il Course Director Update di quest’anno si focalizza sul nuovissimo Instructor Development Course di prossima pubblicazione assieme al pacchetto ottimizzato di prodotti digitali. L’aggiornamento offre una panoramica degli standard e del curriculum IDC, compresa un’anteprima del nuovo componente eLearning e degli strumenti di valutazione. Inoltre, tratta del nuovo ambiente eLearning® PADI, dell’offerta di corsi aggiornata ed ampliata, e del PADI Online Processing Center migliorato. L’aggiornamento prevede sessioni di lavoro per tenere vivi l’interazione e l’interesse con i colleghi e lo staff PADI. Possono partecipare al programma di mezza giornata i Course Director rinnovati e in Stato d’insegnamento. Gli argomenti comprendono:

  • IDC eLearning e il Curriculum rivisto
  • Cosa c’è di nuovo: il pacchetto ottimizzato di prodotti digitali PADI – Rivitalizzato, globale e semplificato
  • Valutazione di una presentazione accademica – Workshop di addestramento
  • Valutazione di una sessione di acqua confinata e libera – Workshop di addestramento

Inoltre, durante il Course Director Update, non perderti la cerimonia per il PADI Frequent Trainer Program, durante la quale verranno riconosciuti i PADI Platinum Course Director.
Per iscriverti al programma, mettiti in contatto con Yvonne Lara all’ 800 729 7234 (solamente per USA e Canada), o al +1 949 858 7234, int. 2296.

 

IDC Staff Instructor Update

Venerdì, 16 novembre – 8:00-12:00
Pavillion 1

L’IDC Staff Instructor Update di quest’anno si focalizza sul nuovissimo Instructor Development Course di prossima pubblicazione assieme al pacchetto ottimizzato di prodotti digitali. L’aggiornamento offre una panoramica degli standard e del curriculum IDC, compresa un’anteprima del nuovo componente eLearning e degli strumenti di valutazione. Inoltre, tratta del nuovo ambiente eLearning® PADI, dell’offerta di corsi aggiornata ed ampliata e del PADI Online Processing Center migliorato. Possono partecipare al programma di mezza giornata gli IDC Staff Instructor rinnovati e in Stato d’insegnamento. Gli argomenti comprendono:

  • IDC eLearning e il Curriculum rivisto
  • Cosa c’è di nuovo: il pacchetto ottimizzato di prodotti digitali PADI – Rivitalizzato, globale e semplificato
  • Valutazione di una presentazione accademica – Workshop di addestramento
  • Valutazione di una sessione di acqua confinata e libera – Workshop di addestramento

Per iscriverti al programma, mettiti in contatto con Yvonne Lara all’ 800 729 7234 (solamente per USA e Canada), o al +1 949 858 7234, int. 2296.

 

Orientamento al programma PADI Adaptive Techniques Specialty

Mercoledì, 14 novembre – 8:00-12:00
Salone: D ed E

Questo programma di mezza giornata presenta il programma di specialità PADI Adaptive Techniques ai PADI Instructor e PADI Course Director. Se vuoi imparare tecniche e metodi efficaci per insegnare e supervisionare subacquei con abilità diverse e limitazioni fisiche, questo è il programma che fa per te. Molti dei concetti qui discussi si applicano all’addestramento subacqueo in generale, ma questa pratica specifica aumenterà la tua consapevolezza e rafforzerà le tue abilità di insegnamento incentrate sullo studente. Il completamento di questo orientamento comporterà la tua certificazione come istruttore del programma di specialità PADI Adaptive Techniques (o Instructor Trainer, se sei un PADI Course Director), dopo aver fornito prova di ulteriore esperienza. Il programma di specialità PADI Adaptive Techniques ti qualifica ad insegnare due corsi: il corso di specialità PADI Adaptive Techniques ai professionisti subacquei e quello PADI Adaptive Support Diver ai subacquei.

Per iscriverti al programma, mettiti in contatto con Yvonne Lara all’ 800 729 7234 (solamente per USA e Canada), o al +1 949 858 7234, int. 2296.

 

Emergency First Response® Instructor Trainer

Giovedì, 15 novembre – 8:00-13:00
Salone: D ed E

Questo programma di mezza giornata è aperto agli Emergency First Response Instructor che abbiano completato la componente preparatoria online e condotto almeno cinque corsi Emergency First Response o emesso almeno 25 certificazioni Emergency First Response. Questo programma comprende l’accesso a presentazioni online, al manuale Emergency First Response Instructor Trainer Manual (versione digitale), alle guide dei corsi Emergency First Response Instructor Course Lesson Guides, al libretto d’esame Emergency First Response Instructor Course e la tassa di applicazione Instructor Trainer. Non dimenticare di portare con te una versione corrente o aggiornata del manuale Emergency First Response Instructor Manual.

Per iscriverti al programma, mettiti in contatto con Yvonne Lara all’ 800 729 7234 (solamente per USA e Canada), o al +1 949 858 7234, int. 2296.

 

PADI Business Academy: Google Ads Made Easy

Sabato, 4 novembre – 8:00-12:00
Pavillion 4

Un seminario interattivo passo-passo, focalizzato su come implementare le campagne Google Ad. Gioca sempre d’anticipo, impara come promuovere il tuo business e i tuoi servizi con Google Ad. Questo seminario si concentra su come pianificare, preparare e implementare campagne di tipo Google AdWords e Display Ad, il tutto completato da dimostrazioni e workshop dal vivo.
Nota bene: partecipando a questo workshop, chi sta facendo richiesta per il CDTC può guadagnare tre crediti.

Tassa di registrazione, se pagata in anticipo:

100 USD per i PADI Five Star Dive Center / Resort
115 USD per i PADI Dive Center, Resort, Recreational Center e Boat
125 USD per gli Affiliati individuali
Dopo il 25 ottobre, verranno addebitati ulteriori 25 USD

Per iscriverti al programma, mettiti in contatto con Lisa Joralemon all’ 800 729 7234 (solamente per USA e Canada), o al +1 949 858 7234, int. 2252.

 

Mini-seminari PADI presso il Las Vegas Convention Center a Las Vegas, Nevada, USA.

Partecipando ai mini-seminari dal titolo “Tour the New PADI Online Processing Center” e “PADI Products, Programs and Standards”, assieme a due ulteriori presentazioni, puoi ritornare in stato d’insegnamento in caso tu non abbia rinnovato per un periodo che va da uno a tre anni. Per quanto riguarda i crediti per un’eventuale richiesta per diventare PADI Master Instructor o per accedere al Course Director Training Course, otterrai un credito per ogni tre mini-seminari a cui parteciperai. Per ottenere i crediti, è richiesta prova di partecipazione tramite compilazione di un modulo disponibile al seminario.

Tour the New PADI Online Processing Center (Richiesto per un credito)
Mercoledì, 14 novembre – 11:00-12:00 (Stanza N255)
Giovedì, 15 novembre – 15:00-16:00 (Stanza N253)
Venerdì, 16 novembre – 13:00-14:00 (Stanza N253)

Questo seminario ti fornirà una panoramica approfondita del nuovo PADI Online Processing Center. Lo staff PADI ti insegnerà come distribuire e registrare i codici digitali, come gestire i moduli digitali e risponderà a qualsiasi tua domanda.

PADI Products, Programs and Standards (Richiesto per un credito)
Mercoledì, 14 novembre – 14:00-15:00 (Stanza N253)

Giovedì, 15 novembre – 10:00-11:00 (Stanza N253)

Venerdì, 16 novembre – 16:00-17:00 (Stanza N253)

Scopri come utilizzare nuovi prodotti e programmi per aumentare il tuo business mentre vieni a conoscenza di ulteriori cambiamenti di standard che influenzeranno il tuo insegnamento quotidiano.

Risk Management 2018: Protect Your Divers and Yourself
Mercoledì, 14 novembre – 10:00-11:00 (Stanza N253)

Giovedì, 15 novembre – 11:00-12:00 (Stanza N253)

Venerdì, 16 novembre – 14:00-15:00 (Stanza N253)

Hai la preparazione adeguata per poter evitare quanto più possibile gli incidenti subacquei? Scoprilo tramite un’analisi di incidenti realmente accaduti e impara come il prendere decisioni conservative ti fornisca una maggiore protezione. Inoltre, imparerai come gestire meglio il rischio durante la formazione dei subacquei e in tutto il tuo business subacqueo.

CDTC Q&A: What It Takes to Become a PADI Course Director
Mercoledì, 14 novembre – 15:00-16:00 (Stanza N255)

Giovedì, 15 novembre – 13:00-14:00 (Stanza N253)

Diventare PADI Course Director significa raggiungere l’apice della piramide professionale PADI. Partecipa a questo mini-seminario per scoprire come puoi raggiungere questo obiettivo e quali sono i prerequisiti, le procedure per la richiesta e i protocolli di accettazione per il Course Director Training Course.

Freediving + Scuba = Huge Potential
Giovedì, 15 novembre – 16:00-17:00 (Stanza N253)

Venerdì, 16 novembre – 14:00-15:00 (Stanza N255)

Il programma PADI Freediver sta prendendo rapidamente slancio e potresti trarre beneficio dall’offrire anche i corsi di apnea. Vieni ad ascoltare come alcuni Affiliati PADI sono riusciti ad integrare con successo i corsi di apnea nel loro business.

Energize Your Instructor Development Program
Giovedì, 15 novembre – 16:00-17:00 (Stanza N255)

Venerdì, 16 novembre – 15:00-16:00 (Stanza N253)

Unisciti al team PADI Instructor Development per un workshop della durata di un’ora su come organizzare un programma di sviluppo istruttori di successo. Potrai ottenere idee su come fornire un’esperienza migliore ai tuoi clienti e su come aumentare le iscrizioni a livello professionale.

Sneak Peek at PADI’s Next Generation Digital Products
Mercoledì, 14 novembre – 15:00-16:00 (Stanza N253)

Giovedì, 15 novembre – 14:00-15:00 (Stanza N253)

Vieni a scoprire la prossima generazione di prodotti digitali per eLearning e dai un’occhiata alla nuova piattaforma digitale. Scopri cos’è disponibile ora e cosa lo sarà prossimamente.

Marketing to Youngsters: How to Leverage a Generation to Grow Diving
Mercoledì, 14 novembre – 11:00-12:00 (Stanza N253)

Giovedì, 15 novembre – 13:00-14:00 (Stanza N255)

Lo sapevi che nel 2019 la popolazione dei Millenali supererà quella dei Baby Boomer? O che la Generazione Z rappresenta il 35 per cento della popolazione USA? Questo seminario ti fornirà suggerimenti su come entrare nel mercato dei giovani non solo per aumentare il tuo business, ma anche per come espandere il settore subacqueo in generale.

Mastering the Art of Entry-Level Conversion
Mercoledì, 14 novembre – 16:00-17:00 (Stanza N255)

Venerdì, 16 novembre – 11:00-12:00 (Stanza N253)

Stai sfruttando ogni strumento o opportunità per convertire i nuovi clienti in nuovi subacquei? Scopri le 10 migliori tecniche per aumentare le certificazioni di livello iniziale, e ascolta chi ha ottenuto un grande successo utilizzando tattiche facili da implementare.

Discover a New World of Opportunity through PADI Travel™
Mercoledì, 14 novembre – 10:00-11:00 (Stanza N255)

Venerdì, 16 novembre – 11:00-12:00 (Stanza N255)

Impara come usare le offerte PADI Travel per aumentare le vendite e i profitti dei corsi. Hai già un programma viaggi? Vieni a scoprire come puoi partecipare al programma per affiliati e, allo stesso tempo, migliorare il tuo programma viaggi.

Conservation as a Business Plan
Mercoledì, 14 novembre – 16:00-17:00 (Stanza N253)

Giovedì, 15 novembre – 10:00-11:00 (Stanza N255)

Pur rimanendo sempre impegnati nella formazione sicura e responsabile dei subacquei, insieme possiamo avere un impatto significativo su problematiche chiave del nostro pianeta, aumentando la consapevolezza ambientale in tutti i subacquei PADI. Vieni a scoprire come puoi attirare subacquei più giovani, differenziare il tuo dive center e integrare la conservazione nel tuo piano di business per aumentare i tuoi profitti e, allo stesso tempo, difendere l’oceano per le generazioni future. Questo seminario si concentra su come allineare il tuo business con i Pilastri del cambiamento PADI e Project AWARE.

Leveraging PADI Tools to Increase Diver Loyalty and Retention
Mercoledì, 14 novembre – 13:00-14:00 (Stanza N253)

Venerdì, 16 novembre – 10:00-11:00 (Stanza N253)

Grazie a My PADI Club, scopri come creare subacquei che si immergeranno per tutta la loro vita. Durante questo seminario, scoprirai come puoi espandere e promuovere il tuo business, come creare relazioni più forti con i tuoi clienti e far sì che i tuoi subacquei si immergano per tutta la loro vita.

PADI Partners

Project AWARE® Specialty Workshop – Revised and Relaunched!
Giovedì, 15 novembre – 14:00-15:00 (Stanza N255)

Venerdì, 16 novembre – 13:00-14:00 (Stanza N255)

Durante questo workshop interattivo, scoprirai nuovi ed entusiasmanti modi per insegnare la specialità Project AWARE rivista. Guidata dai “10 Consigli per Aiutare i Subacquei a Proteggere l’Ambiente Sottomarino”, otterrai strumenti pratici e consigli di insegnamento che faranno di questo il corso più richiesto del tuo dive center / resort. Preparati a discutere, a condividere idee e ad agire. Uscirai da questo seminario pronto a trasformare i tuoi subacquei nella prossima generazione di portavoce dell’oceano.

From Swim to Scuba: How to Grow Your Business with PADI Swim School
Mercoledì, 14 novembre – 13:00-14:00 (Stanza N255)

Giovedì, 15 novembre – 15:00-16:00 (Stanza N255)

Scopri come aggiungendo lezioni di nuoto al tuo business non solo offri nuovi ricavi e opportunità di lavoro, ma porti anche nuovi nuotatori, subacquei, famiglie di subacquei e la comunità intera al tuo business. Che tu abbia una piscina, la affitti, la voglia o abbia a disposizione un oceano, PADI Swim School è quello che fa per te!

EVE Diving Services Will Grow Your Business
Mercoledì, 14 novembre – 14:00-15:00 (Stanza N255)

Venerdì, 16 novembre – 15:00-16:00 (Stanza N255)

Vieni a scoprire come il sistema EVE Ultimate System può aiutarti a superare gli ostacoli dovuti a costi, tempo e formazione, e come implementare un approccio unico ed integrato ai bisogni di marketing e di vendite del tuo negozio.

Tec Seminars presso il Tec Resource Center

Breaking the Accident Chain

Quando ci si comincia ad immergere, nessuno pensa mai veramente di poter essere vittima di un incidente. Questi, di solito, non accadono mai a causa di un singolo evento, ma sono il risultato di una serie di eventi che la vittima non è riuscita a prevedere. Questa presentazione esplorerà gli eventi che portano ad un incidente e che cosa possiamo fare per interrompere la catena prima di diventarne vittime noi stessi.

Critical Decisions in Tec Diving

Karl Shreeves, PADI Education and Content Development Executive, parlerà dell’importanza della scienza cognitiva e sociale, di come – in qualità di subacquei – possiamo prendere la decisione migliore nei momenti cruciali, così come evitare le insidie più comuni che portano a decisioni sbagliate.

Serie di seminari su EVE presso il Westgate Las Vegas Hotel and Casino

EVE Intro to Marketing

Mercoledì, 14 novembre – 8:00-10:00

Pavillion 6

Alcune ricerche effettuate da DEMA mostrano che il ritorno sull’investimento per campagne di marketing via email è di 30 dollari guadagnati per ogni dollaro speso. Non esiste alternativa ad un’email ben strutturata proveniente dal tuo negozio e indirizzata direttamente ai tuoi nuovi o vecchi clienti. Informarli sulle offerte, sui corsi PADI, sui viaggi, sull’attrezzatura e sulle novità presso il tuo negozio è fondamentale per aumentare i tuoi ricavi. Vieni a scoprire come fare semplici passi per rivoluzionare l’interazione con i tuoi clienti sui punti di contatto chiave.

EVE Websites

Mercoledì, 14 novembre – 10:00-12:00
Pavillion 6

Scopri come effettuare un passaggio indolore ad un sito web funzionale per te e per i tuoi clienti. Scegli uno tra più di 130 modelli pronti da implementare, di ottima qualità e personalizzabili, così come una piattaforma che ti permette di rivolgerti al cliente giusto nel momento e con il messaggio migliore. Vieni a scoprire come questi siti si integrano con il tuo marketing, la tua pianificazione e i tuoi obiettivi di vendita.

EVE Pro App

Giovedì, 15 novembre – 8:00-10:00
Pavillion 6

Dai ai tuoi istruttori la capacità di guidare il tuo business con la nuova EVE Instructor App per iOS/Android/Web. Scopri come la EVE Instructor App può connettersi direttamente ad EVE nel tuo negozio, cosa che ti permette di fornire ai tuoi istruttori una gamma di applicazioni e strumenti necessari per gestire con successo il tuo business e promuovere i tuoi servizi.

Il nuovo EVE Online Store

Giovedì, 15 novembre – 10:00-12:00
Pavillion 6

Vieni a scoprire come usare il negozio online per il tuo eCommerce, per i corsi online e per la prenotazione di eventi. Scopri le offerte ibride per il negozio online EVE, come “Scuba and Swim” e “Fish and Dive”, facili da gestire con questo nuovissimo prodotto.

EVE Advanced Marketing

Venerdì, 16 novembre – 8:00-10:00

Pavillion 6

Mantieni i contatti con i tuoi clienti inviando loro un messaggio giusto al momento giusto, grazie ad EVE Marketing Agent. Partecipa a questo seminario per scoprire come usare EVE Marketing Agent per aumentare le prenotazioni, l’educazione continua, le vendite di viaggi sub e le manutenzioni.

EVE Ultimate

Venerdì, 16 novembre – 10:00-12:00

Pavillion 6

Scopri il sistema completo nel quale EVE Cloud riunisce, in un unico luogo, tutte le funzionalità e le applicazioni di tutti questi prodotti e servizi. C’è un posto per te e i tuoi clienti, dovunque essi si trovino. Scopri perché EVE Synergy è il miglior sistema al miglior prezzo.

Sono aperte le prenotazioni per le camere PADI

Prenota la tua stanza al Westgate Las Vegas Resort and Casino per il DEMA Show 2018, a pochi passi nella North Hall del Las Vegas Convention Center. Chiama PADI Travel™ per effettuare la tua prenotazione al prezzo speciale di 110 USD a notte* (più tasse). Pagando la quota di iscrizione, riceverai accesso gratuito al wi-fi, al centro benessere dell’hotel, l’uso della cassaforte in camera e la possibilità effettuare chiamate nazionali gratuite.

I programmi PADI, come il PADI Social, il Course Director Update, l’IDC Staff Instructor Update e il corso Emergency First Response Instructor Trainer si terranno al Westgate Las Vegas Resort and Casino, così ti troverai proprio nel cuore dello show.

Per prenotare oggi stesso la tua camera, mettiti in contatto con PADI Travel all’800 729 7234 int. 2539 (USA e Canada) o invia un’email a Christine.Grange@padi.com.

*Le tariffe sono soggette a cambiamento senza preavviso.