Promuovere i tuoi corsi Emergency First Response

Ripensa al tuo primo corso di RCP o primo soccorso e rispondi a queste tre domande:

1) Perché ti sei iscritto?

2) Perché hai scelto quel particolare corso?

3) Hai fatto altri corsi o sei ritornato dallo stesso istruttore o struttura per un refresher?

Probabilmente le risposte saranno diverse e ciò solleva una paio di punti importanti. Primo, le persone hanno una vasta gamma di motivi per voler imparare le procedure di RCP e primo soccorso. Possono andare dal volere sapere come prendersi cura di un familiare, al doverlo fare su richiesta del datore di lavoro. Il secondo punto è che in molte regioni ci sono molte scelte di corsi. La maggior parte delle persone non devono andare molto lontano per trovare un corso che si adatti ai loro programmi e al loro budget di spesa. Quando i corsi sono facili da trovare, devi capire come fare in modo che i tuoi corsi saltino all’occhio. Hai bisogno di un piano di marketing per riuscire a riempire i tuoi corsi EFR. Decidi chi sono i tuoi potenziali partecipanti e crea attentamente il tuo messaggio promozionale in modo che sia allettante per ogni gruppo individuato. Inoltre, devi organizzare i tuoi corsi in modo che siano convenienti e invitanti per i potenziali partecipanti.

Dividiamo questo processo in tre semplici passi:

  1. Potenziali partecipanti: tutti possono completare la formazione di primo soccorso, quindi il mercato potenziale è enorme. Inizia a ricercare chi possa aver bisogno di addestramento RCP e primo soccorso nella tua zona in modo da poterti concentrare su specifici gruppi. Spesso, questo tipo di addestramento è richiesto per certe posizioni, come per chi si prende cura dei bambini, per i bagnini o per patenti per veicoli commerciali. Inoltre, considera chiunque sia coinvolto in organizzazioni come scuole, università o gruppi giovanili.
  2. Sviluppare un contatto: puoi rivolgerti a questi gruppi in diversi modi efficaci, tra cui email, lettere o telefonate. Come punto di contatto, cerca di individuare chi prende le decisioni e di parlarci personalmente (nelle aziende potrebbe essere il direttore delle risorse umane, mentre nei centri sportivi l’allenatore o il presidente).
  3. Evidenzia i benefici! Assicurati di enfatizzare gli enormi vantaggi offerti dai tuoi corsi EFR. Ad esempio, il fatto di poter offrire corsi di primo soccorso pediatrici, formazione su DAE o corsi separati di cura secondaria. I corsi EFR sono basati su linee guida riconosciute a livello internazionale e sul fatto di poter offrire alternative di apprendimento flessibili.

Sii sempre pronto a dar seguito ai tuoi contatti con ulteriori comunicazioni ed informazioni.

Per ulteriori dettagli su come promuover i tuoi corsi EFR, non dimenticare di consultare il tuo EFR Instructor Manual (page A20) o di metterti in contatto con il tuo EFR Instructor Trainer per consigli.

This post is also available in: en ar nl fr de pl ru es